Operatività valida per : 17/03/2020

Piazza Affari chiude in ribasso Fotse Mib -6.1%
Chiudono in verde:

Salvatore Ferragamo                     10,535 3,64%

Juventus Football Club                   0,62     1,97%

Buzzi Unicem                     14,82   0,68%

Snam                     3,512   0,37%
In rosso:
Fiat Chrysler Automobiles              7,169   -14,46%

Unicredit                6,743   -12,58%

Telecom Italia                    0,294   -12,30%

Leonardo               5,344   -12,13%

Titoli detenuti nel portafoglio SOS Trader

Data IngressoLong/ShortTitoloPrezzo di caricoStop lossTarget
      
      
      

Indicazioni Ufficiali:

TitoloBUY LIMITSell Limit
   

Nella seduta odierna il Portafoglio SosTrader  ha eseguito 0 operazione multiday :

Titoli detenuti nel portafoglio SOS Trader:

 

 

Passando ad un quadro tecnico generale del mercato :

Il FtseMib disegna una black spinning top che tocca i minimi da Agosto 2012. La settimana inizia come era finita: con pesanti vendite. La cosa che impressiona di più è lo spread fra denaro e lettera che si vede nei book anche su strumenti super liquidi (come il Dax) e le azioni italiane a grande capitalizzazione.

Si ha l’ipressione è che alcuni software HFT siano usciti dal  e dunque il mercato è più illiquido rendendo più facili movimenti estremi che spesso si concludono con la sospensione dalle negoziazioni

La cosa che preoccupa il fatto che importanti Hadge Fund del calibro di Bridgwater sta iniziando a puntare pesantemente sul ribasso delle azioni italiane. In questo articolo abbiamo fatto un approfondimento: https://www.sostrader.it/2020/03/16/bridgewater/

 

La seconda cosa che preoccupa è violenza delle vendite sul mercato Usa con WallStreet che si lascia alle spalle la peggior seduta dal 1987 nonostante Domenica la Fed abbia riportato i tassi a zero. Prosegue la debolezza del dollaro sull’euro: abbiamo approfondito le ragioni in questo articolo: https://www.sostrader.it/2020/03/16/bear-markets-si-cerca-rifugio-anche-sui-mercati/

Operativamente il minimo non sembra lontano, però evitiamo di anticipare l’ingresso, ma teniamoci pronti a rientrare con tutta la liquidità a caccia di un rimbalzo

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo fra le INDICAZIONI UFFICIALI:

Segnaliamo fra le IDEE DI TRADING:

Continuiamo a seguire ENI che sorprendentemente prosegue la violenta discesa. In questo articolo abbiamo fatti un approfondimento per individuare il valore corretto del titolo: https://www.sostrader.it/2020/03/16/eni-il-cane-a-6-zampe-vale-davvero-6e/

ATLANTIA mostra timidi segnali di reazione. L’interruzione della lunga serie di massimi decrescenti (con il superamento di area 10.7€) potrebbe innescare un repentino rimbalzo

FERRARI mostra buona forza relativa “resistendo” egregiamente alle violente vendite.  Possibile che si tenti una fase di consolidamento sopra 115€

FERRAGAMO trova supporto in area 9.5€. Possibile un tentativo di rimbalzo da questo livello