Operatività valida per : 16/12/2019

Piazza Affari chiude in ribasso: Fotse Mib -0.26%

Cnh Industrial                    9,792   2,56%

Juventus Football Club                   1,254   1,74%

Stmicroelectronics              24,57   1,57%

Unipol                    5,226   1,20%
In rosso:
Diasorin                 116      -3,33%

Amplifon                25,1     -2,71%

Banco Bpm             2,02     -2,65%

Ubi Banca              2,947   -2,42%

Titoli detenuti nel portafoglio SOS Trader

Data IngressoLong/ShortTitoloPrezzo di caricoStop lossTarget
      
      
      

Indicazioni Ufficiali:

TitoloBUY LIMITSell Limit
   

Nella seduta odierna il Portafoglio SosTrader  ha eseguito 0 operazioni multiday :

Titoli detenuti nel portafoglio SOS Trader

NESSUNO

Passando ad un quadro tecnico generale del mercato :

Il FtseMib disegna una Long Black che fotografa una seduta partita con un ampio gap up che è stato richiuso nella parte finale. L’indice riprende la via del rialzo dopo 3 settimane negative consecutive, riportandosi in prossimità dei massimi annuali.

Piazza Affari si avvia a chiudere l’anno con un lusinghiero +27.32% ovvero il miglior risultato degli ultimi 21; bisogna tornare indietro al 2008 per vedere un anno più rialzista quando l’indice chiuse con un +45.18%

E’ la questione DAZI a tenere banco dopo l’annuncio di Pechino, secondo cui è stata raggiunta un’intesa sulla cornice di accordo della fase 1, per effetto dei progressi registrati, gli Stati Uniti daranno corso alla promessa di cancellare in modo graduale i dazi

Parallelamente sembra chiudersi anche il  “tormentone” BREXIT dopo 3 anni e mezzo; Boris Johnson avendo conquistato la maggioranza dei seggi, dovrebbe riuscire a chiudere la partita sul divorzio dall’Unione Europea entro la fine di gennaio 2020.

Operativamente siamo ormai alle battute finali del 2019: ci attende l’ultima settimana completa e poi una serie di settimane “spezzate” che saranno caratterizzate da scarsi volumi e volatilità. In questo scorcio finale limiteremo l’operatività multiday (per affrontare le vacanze natalizie con l’intera liquidità in portafoglio) dedicandoci a veloci operazioni intraday come quelle illustrate in questo articolo: https://www.sostrader.it/2019/12/13/trading-azioni/

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo fra le INDICAZIONI UFFICIALI:

Segnaliamo fra le IDEE DI TRADING:

ENEL si riporta a contatto con la resistenza passante in area 7€. Una chiusura superiore a questo livello, fornirà un significativo segnale di continuazione rialzista

ENI si riporta in prossimità della fascia 13/13.5€ che negli ultimi 3 anni si è sempre opposta alla discesa dei prezzi. Possibile cominciare un lavoro di accumulo su quei livelli

A2A si riporta verso area 1.6€. Possibile un tentativo di rimbalzo su quel livello

STM dopo aver toccato i massimi degli ultimi 17 anni mostra segnali di rallentamento della pressione rialzista, chiudendo in prossimità die minimi. Il ritorno sotto 24.4€ potrebbe innescare delle veloci prese di profitto