Operatività valida per : 10/10/2018

Piazza Affari  chiude in rialzo (FTSE Mib  +1.06%) In evidenza sul FTSE MIB  i rialzi di:

Tenaris                  15,115 3,35%

Saipem                  5,214   3,33%

Eni             16,262 2,63%

Salvatore Ferragamo                    19,95   2,57%

In rosso:
Bper Banca                        3,537   -2%

Atlantia                  17,4     -1,36%

Prysmian               18,585 -1,09%

Azimut Holding                  12,595 -1,02%

Titoli detenuti nel portafoglio SOS Trader

Data IngressoLong/ShortTitoloPrezzo di caricoStop lossTarget
      

Indicazioni Ufficiali:

TitoloBuy al superamentoSell alla perforazione di:
INTESA2.08€

Nella seduta odierna il Portafoglio SosTrader  ha eseguito 0 operazioni multiday :

Nulla

Titoli detenuti nel portafoglio SOS Trader

Nessuno

 

Passando ad un quadro tecnico generale del mercato :

Il FtseMib disegna una white spinning top che mostra timidi segnali di reazione degli acquirenti dopo aver toccato il minimo annuale a 19.679. Piazza Affari tenta un timido rimbalzo (che riassorba gli eccessi delle ultime sedute) nonostante la bocciatura della  manovra economica di Banca d'Italia e dall'autorità indipendente del Parlamento. L’impressione è che il mercato stia già scontando il taglio di rating delle agenzie di fine Ottobre in quanto i nostri titoli di Stato offrono rendimenti decisamente più alti rispetto a paesi con un rating peggiore (ad esempio il Portogallo). In questo contesto proveremo a rientrare sul mercato puntando sul rimbalzo di un titolo bancario
In questo video, girato il 5 Ottobre nel corso di Investing Roma, anticipo le prossime strategie in ambito formativo che andranno verso 3 direzioni: https://www.youtube.com/watch?v=DHi8F1Xr2XU

Fra i titoli del S&P MIB 40 interessanti per la prossima seduta, segnaliamo fra le INDICAZIONI UFFICIALI:

INTESA SANPAOLO rimbalza sul supporto psicologico rappresentato dai 2€. Interveniamo sula conferma del segnale che si avrà con il superamento di 2.08€

Segnaliamo fra le IDEE DI TRADING:

TELECOM mostra una interessante inversione della forza relativa apprezzandosi del 2.1% nelle ultime 5 sedute, contro il – 2.43% dell’indice. Il ritorno sopra 0.5€ potrebbe calamitare nuovi acquirenti

UBI riconosce il supporto in area 2.956€, che potrebbe rappresentare un importante bottom di periodo

Configurazione analoga per MEDIOBANCA che disegna un potenziale doppio minimo a 7.65€. Monitoriamo attentamente il titolo che potrebbe tornare al centro dell’interesse del mercato dopo l’uscita di Bollorè dal patto di sindacato

FERRAGAMO disegna una white spinning top che esplode nei volumi e nella volatilità che rimbalza sul supporto in area 19€. Ci attendiamo un ulteriore rimbalzo da questi livelli

Torna al centro dell’interesse del mercato ENI che disegna una significativa Long white. Possibile un ulteriore allungo vero la resistenza chiave in area 16.8€