Investimento o Speculazione? Ecco cosa è meglio

Investimento o Speculazione

Investimento o Speculazione? Ecco cosa è meglio

Nel precedente articolo “Punti di forza e debolezza dei diversi approcci all’investimento?” abbiamo parlato dei pregi e difetti dell’APPROCCIO QUANTITATIVO, FONDAMENTALE e TECNICO.  In questo articolo capiremo come farli interagire

ASSET ALLOCATION => ANALISI QUANTITATIVA

Nella prima fase di costruzione del portafoglio è bene sfruttare le potenzialità dell’analisi quantitativa. I vari tipi di portafoglio vengono individuati secondo i diversi livelli di rischio di cui sono portatori

SECURITIES SELECTION => ANALISI FONDAMENTALE

Nella seconda fase sfrutteremo le potenzialità dell’analisi fondamentale. In particolare i  singoli assets che compongono il portafoglio vengono individuati secondo le scelte geografiche strategiche operate in fase di asset allocation, e singolarmente in base alla loro rischiosità specifica e alla correlazione che vicendevolmente li lega, in modo da armonizzarsi con la struttura generale del portafoglio stesso.

In questa fase l’obiettivo è inserire in portafoglio solo società di qualità che godono di una buona salute finanziaria.

MARKET TIMING => ANALISI TECNICA

Nella terza fase entra in campo l’analisi tecnica in quanto il portafoglio è ormai definito, anche nei singoli assets e quindi bisogna individuare il timing di entrata/uscita per ottimizzare il rapporto rischio rendimento.
Naturalmente i diversi sistemi di trading si differenziano tra loro per aggressività, e quindi per rischiosità

Investimento o Speculazione?

Investire in una azione significa entrare nel capitale dell’azienda sottostante l’azione. Speculare su una azione significa invece ottenere un guadagno nel minor tempo possibile.

In sostanza quando si investe si compra un “pezzettino” di una azienda immaginando che possa aumentare nel valore di borsa e pagare dei lauti dividendi.negli anni a venire. L’investitore ha per definizione una prospettiva di medio lungo termine.

Lo speculatore, al contrario, ha un orizzonte di brevissimo e cerca d ottenere un ritorno immediato dalla compravendita di azioni-

Quando si vuole costruire una portafoglio di investimento è quindi fondamentale curare i 3 aspetti dell’asset allocation, stock selection e market timing con le metodologie descritte. Diversamente quando l’intenzione è speculare si seguono metriche e comportamenti del tutto diversi.

Vuoi imparare a costuire un portafoglio di investimento?

Partecipa alla nuova Investing Master Class: Investire sulle azioni sottovalutate in programma Venerdì 21 Ottobre
Una giornata operativa per imparare praticamente come investire sulle azioni migliori con Francesco Casarella e Pietro Di Lorenzo.

Approfitta dello sconto 60% (valido ancora pochi giorni) sia sulla versione on line che fisica: http://investingmasterclass.it/

ABOUT THE AUTHOR

Pietro Di Lorenzo