Non accettare mai banconote da 200 o 500 euro

banconote da 200 o 500 euro

Non accettare mai banconote da 200 o 500 euro. Ti spiego perché

Perché hanno coniato le banconote da 500€?

In pochi sanno che in paesi come il Regno Unito il taglio più grande di banconota è 50 sterline. In Europa abbiamo arriviamo invece fino a 500€.

Sarà per favorire l’uso del contante, che poi viene limitato per legge da tutti i Paesi? Oppure per controllare meglio chi lo usa?

Considerando l’attuale normativa antiriciclaggio forse la risposta giusta è la seconda.

La normativa antiriciclaggio

A differenza di quanto molti pensano il limite per i pagamenti in contanti attualmente fissato a duemila euro non si applica quando si versa o si prelevano in banca  importi superiori ai 2.000€ in contanti.  Il limite in banca è quello legato alla normativa antiriciclaggio, che prevede questo:

  1. Resta a discrezione della banca segnalare alla Guardia di Finanza eventuali movimenti «sospetti», che inducano a ritenere violato il divieto di trasferimento di denaro contante tra soggetti diversi.
  2.  Secondo l’orientamento dettato dall’ABI (Associazione Bancaria Italiana), un elemento di sospetto, quindi tale da scaturire la segnalazione alla GdF, è costituito da movimenti pari o superiori ad € 15.000 in contant

Non accettare mai banconote da 200 o 500 euro. Ti spiego perché

Per tutti i versamenti superiori ai 2.500€, eseguiti presso gli istituti di credito con banconote di taglio grande (200 e 500€), la segnalazione è quasi automatica se non vi è uno specifico giustificativo.

Nello specifico, quando ci troviamo a fare un versamento di questo genere, il cassiere dovrà fermarsi e chiamare il direttore; se saremo sufficientemente convincenti e avremo una opportuna motivazione per quel versamento e per quel taglio di banconote, il cassiere potrà procedere con l’operazione; altrimenti l’operatività verrà bloccata ed il direttore «potrà», a sua discrezione, procedere con la segnalazione «sospetta» alla Guardia di Finanza.

La segnalazione

Una volta avvenuta la segnalazione non è ben chiaro quello che succede!

Non si sa se la GdF terrà per se questa informazione in un cassetto, la sommerà con altre informazioni che poi faranno scattare un controllo, o semplicemente accenderà una lampadina sulla nostra posizione finanziaria/fiscale. Nel dubbio meglio passare dal benzinaio e fare un pieno pagando con questo genere di banconote

ABOUT THE AUTHOR

wp@manager