Cacao pronto a un rimbalzo?

Cacao pronto a un rimbalzo?

Cacao pronto a un rimbalzo?

La materia prima sembra aver toccato il fondo

Cacao pronto a un rimbalzo?

L’ingrediente principale nel cioccolato è la fava di cacao, la cui produzione è strettamente legata alle condizioni climatiche e ambientali. Il cacao può crescere solo in climi equatoriali con la giusta quantità di umidità. I paesi dell’Africa occidentale della Costa d’Avorio e del Ghana forniscono oltre il 60% se l’offerta annuale mondiale di fave di cacao.

Il prezzo del cacao è calato da febbraio a luglio, la materia prima sembra aver toccato il fondo e una ripresa potrebbe essere all’orizzonte.

I futures erano arrivati a poco meno di $ 3000 per tonnellata a metà febbraio, il prezzo più alto da agosto 2016.

Il grafico settimanale evidenzia il calo da $ 2998 del 10 febbraio a un minimo di $ 2137 a fine luglio, con un calo del 40,3%. Il cacao è scivolato con molte altre materie prime e altri mercati durante la pandemia. Tuttavia, mentre altri si sono ripresi, la pressione al ribasso sui futures sul cacao è rimasta intatta.

Allo stesso tempo, il numero totale di posizioni lunghe e corte aperte nel mercato dei futures sul cacao è sceso da un massimo di 365.293 contratti il ​​6 febbraio a un minimo di 207.600 contratti a metà giugno.

SE TI INTERESSA IL MERCATO DELLE MATERIE PRIME, CONSULTA IL NOSTRO SERVIZIO COMMODITIES

ABOUT THE AUTHOR

wp@manager