Perché scegliere un ETF? Ecco i vantaggi

Perché scegliere un ETF?

Perché scegliere un ETF?

Il motivo principale per cui gli Etf sono molto ricercati degli investitori privati e istituzionali è una elevata efficienza e trasparenza del prodotto. Gli ETF infatti hanno commissioni estremamente basse (generalmente comprese tra lo 0.20% e lo 0.60%). Non sono previste commissioni di “Entrata”, “Uscita” e “Performance” a carico dell’investitore. Il risparmiatore deve solo considerare le commissioni applicate dalla propria banca o dal proprio broker per l’acquisto e la vendita sul mercato. Inoltre essendo dei particolari fondi di investimento a gestione passiva, riescono ad eludere i maggiori costi che caratterizzano le gestioni attive.

SEMPLICITA’

Etf hanno il pregio di poter essere scambiati come le azioni consentendo di prendere posizione in tempo reale sul mercato e assicurando anche liquidabilità immediata.  Questo meccanismo, molto semplice, di investimento/ disinvestimento consente di risolvere molte problematiche tipiche dei fondi comuni, in cui la decisione di ingresso o fuoriuscita da parte di un investitore penalizza  gli altri investitori del fondo.

TRASPARENZA

Altra caratteristica degli Etf è la trasparenza, dal momento che sono strumenti che assicurano una replica fedelissima del benchmark di riferimento, permettono a coloro che vi investono di conoscere in modo esatto ed inequivocabile come sarà investito il proprio denaro

DIVERSIFICAZIONE

Gli Etf assicurano anche un’ampia diversificazione, in quanto andando ad investire su intero indice di mercato (costituito da un paniere di titoli) si diversifica e si riduce il rischio dell’investimento, oltre a poter  monitorare in qualsiasi momento il valore del proprio investimento.

Per continuare ad essere aggiornati sul mondo degli Etf ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER FREE

ABOUT THE AUTHOR

wp@manager