Investire in 90 secondi: 15 gennaio

investire in 90 secondi

Prima di cominciare il nostro consueto appuntamento ti consiglio di dare un’occhiata a questo articolo appena pubblicato sul Time Management  su come la differenza fra un investitore vincente e perdente sta proprio nella gestione del tempo.

Apertura debole, avevamo prospettato quello che poteva essere il rischio di di Trump che non desse seguito a quella che era l’auspicio di chiudere la questione dazi, in realtà oggi c’è la prima firma della fase 1 e Trump ha detto che sostanzialmente la fase uno fra Cina e Stati Uniti non prevede la cancellazione dei dazi da qui le vendite che sono scattate piuttosto forti.

Sui titoli italiani questa è la variazione della peculiarità è un movimento piuttosto lateral ribassista e fra i titoli sotto la lente come al solito Atlantia che abbiamo trattato anche ieri ubi banca c’è una notizia sulla riduzione del personale bpm che ha emesso una obbligazione un sono strumento di debito assolutamente interessante.

ABOUT THE AUTHOR

wp@manager