IN COSA INVESTIRE ? LE MIGLIORI AZIONI IN BORSA

in cosa investire

In cosa investire oggi? Le migliori azioni in Borsa.

Nel suo appuntamento settimanale a Le Fonti TV, Pietro Di Lorenzo ci illustra in cosa investire oggi nelle Azioni Italia.

 https://youtu.be/nBroDqzvTQ4

UNO SGUARDO IN BORSA PER CAPIRE IN COSA INVESTIRE

A Piazza Affari c’è una rotazione settoriale. Le vendite stanno colpendo i titoli che hanno meglio performato negli ultimi mesi come Amplifon e Recordati. Ora invece stanno scattando le vendite a favore di temi bancari che da inizio anno non hanno fatto un granché. Piazza Affari sta andando molto bene da inizio anno, registrando il +20%.

LA SVOLTA DEL GOVERNO ITALIANO

Agosto ha avuto due fasi. Pre-crisi di governo con una grande volatilità ferragosto. Poi, la seconda parte, quando si è capito che c’era un esecutivo bis pronto a entrare. Il che sicuramente ha rasserenato i mercati.

Il Conte bis sarà uno dei governi più a sinistra della storia. Nonostante il premier sia lo stesso del Governo precedente, ma andrà in una direzione molto diversa. Ciononostante, i mercati hanno accolto con grande entusiasmo questo nuovo governo, più filo-Bruxelles che vuole attenersi ai dettami dell’Europa.

CAMBIO DI PRESIDENZA ALLA BCE

Adesso siamo tutti in attesa del nostro Mario Draghi che va a concludere il suo mandato. Rimarrà nella storia come l’unico presidente che non ha mai alzato i tassi di interesse.

Le aspettative potrebbero essere troppo alte. Il Bund dieci giorni fa ha avuto un rendimento negativo di oltre -0,70.  Quindi ha formato una sorta di doppio massimo ed è stata una buona opportunità per aprire uno short.

LEONARDO E STM

Titoli come Leonardo e STM stanno spingendo molto all’insù. Guardando i grafici giornalieri sono in salita senza soluzione di continuità. Non è da escludere che, sul finale di seduta, arrivi qualche presa di profitto. Potrebbe essere un’opzione per decidere in cosa investire.

FERRARI

Nella giornata di ieri Ferrari era sui massimi. Il titolo sta facendo delle performance assolutamente interessanti. Gli ottimi risultati sportivi con la bellissima vittoria di Leclerc non vanno a vantaggio del titolo. Gli investitori associano il titolo al settore lusso. All’inizio della quotazione di Ferrari il titolo veniva associato al Settore Automotive. Quindi quotava a prezzi da Automotive, arrivando addirittura sotto i 27€. Un paio di mesi dopo la quotazione capi che effettivamente Ferrari era meglio quotato con i multipli del lusso. Passando poi così a 140€. Ieri il sell off ha lasciato il segno sul grafico quotando il titolo a 137€.

 

Per ricevere ogni giorno i Segnali operativi su Azioni, Obbligazioni commodities accedi in questa pagina: https://www.sostrader.it/categoria-prodotto/segnali-operativi/

Vuoi Ricevere una Consulenza Gratuita sulle tue Attività Finanziarie?

Indicaci i tuoi contatti ed un orario a te comodo e ti ricontatteremo gratuitamente!

ABOUT THE AUTHOR

wp@manager