Money Management: Come gestire il rischio?

money management

Money Management: Come gestire il rischio?

Che cos’ è il money management?

IL money management è quel processo di analisi che dovrebbe essere eseguito prima di iniziare qualsiasi trade!

Indica il modo corretto di gestire il denaro e la sua allocazione calcolando opportunamente il rapporto rischio/rendimento.
Partiamo dal concetto che nel trading le perdite sono ineliminabili!
Detti ciò è necessario adottare  tecniche che consentano una gestione intelligente delle operazioni che non vanno per il verso giusto!

 

Perché molti trader perdono tutto il capitale investito?

La causa principale è imputabile ad una scorretta gestione del denaro. Il motivo più ricorrente risiede nella mancanza di un approccio metodico per tagliare le perdite. L’errore in cui la maggior parte dei trader incappano è quello di investire una eccessiva quantità di denaro su una stessa operazione e soprattutto il non sapere tagliare le perdite.

La prima regola di qualsiasi strategia di trading è quella di riconoscere quando si è commesso un errore e liquidare immediatamente le perdite . Natualmente ciascuno di noi avrà un livello di sopportazione  delle peridite diverso.

Come si può avere successo sui mercati?

Innanzitutto per avere successo sui mercati occorre avere un adeguata capitalizzazione e  in secondo luogo munirsi di un piano di money manegment sensato, oltre ad individurea le migliori azioni da comprare.

Questo perché quando si incappa in una perdita per recuperarla non è sufficiente guadagnare la stessa percentuale. Se ad esempio dal mio capitale iniziale 10.000 euro perdo il 10% (1000 euro), la percentuale necessario per recuperare la perdita non è più il 10% ma l’11.11%.

Il grafico sotto riportato rende molto palesemente l’idea, al crescere della perdita, la percentuale di recupero cresce in maniera esponenziale  rendendo difficile se non quasi impossibile il pieno recupero.

money management

L’elemento fondamentale di una strategia di trading  quindi è un corretto piano di money mangement. Saper pianificare e controllare il rischio e non lasciarsi prendere dal panico di fronte a situazioni in perdita.

Tra 2 strategie di trading non va necessariamente selezionata quella con il rendimento migliore, ma quella quello con una equity line più dolce

Tendizialmete è da preferire una tecnica che offra rendimenti costanti nel tempo piuttosto una tecnica volta a generare rendimenti stratosferici.

Conclusioni

Quando mi chiedono un solo consiglio per svolgere al meglio il trading, la mia risposta è  la seguente: “ Costruisci un’efficiente strategia di money management che ti indichi il rischio massimo da assumere in ogni operazione”

Se vuoi conoscere le piu efficienti regole di money management ti suggerscono di consultare www.pietro-dilorenzo.it 

Troverai diversi programmi di formazione più adeguati a ogni tipo di investitore!

ABOUT THE AUTHOR

wp@manager