Mercati partono in rialzo dopo le elezioni francesi

Mi aspetto un movimento dei mercati

Mercati partono in rialzo dopo le elezioni francesi. Di seguito un abstract del report BUY&SELL che puoi consultare ogni giorno abbonandoti qui => https://www.sostrader.it/buy-sell-lp/

Il Ftse Mib disegna una black spinning top che archivia la quarta seduta negativa consecutiva. Giugno è stato il mese peggiore degli ultimi 21 (da settembre 2022) con un ribasso del 3.88%. Anche il secondo trimestre si è chiuso in rosso (-4.59%) ma comunque il bilancio da inizio anno rimane positivo: +9.23%

Le migliori Blue Chips del primo semestre sono: Unipol 79,78% Saipem 62,72% Bper Banca 56,01% Leonardo 45,16% Mps 43,96% Unicredit 40,87% Prysmian 40,44% Intesa Sanpaolo 31,3% Iveco Group 28,53% Banco Bpm 25,79%.
Le peggiori: Telecom Italia -24,03% Nexi -23,12% Erg -18,78% Stmicroelectronics -18,44% Inwit -14,85% Campari -13,62% Stellantis     -12,67% Interpump Group -11,5% Snam -11,26% Italgas -11,16%

Operativamente ci attendiamo crescente volatilità  dopo l’esito delle elezioni francesi. Il mercato dovrebbe partire in buon rialzo dopo ce il Rassemblement national ha vinto con il 34% circa, ma la maggioranza assoluta non è garantita. Tutto dipenderà da cosa accadrà nelle circoscrizioni – in cui saranno ammessi al ballottaggio i candidati e quindi delle alleanze e delle rinunce strategiche.

TEMI CALDI DEL GIORNO

3 idee di investimento per diversi orizzonti temporali
https://www.sostrader.it/2024/06/28/3-idee-di-investimento-per-diversi-orizzonti-temporali/

VIDEO
Strategie operativa per il secondo Semestre:
https://www.youtube.com/watch?v=XAzJHMbuT9E&t=4s


FOCUS
Risultati settimanali FNS Futures: +600 Euro

Risultati settimanali FNS Futures: +600 Euro

Tra i titoli interessanti per la prossima seduta, segnaliamo:

CAMPARI
FERRAGAMO
SAIPEM
STELLANTIS
TENARIS

Mercati partono in rialzo dopo le elezioni francesi. Di seguito un abstract del report BUY&SELL che puoi consultare ogni giorno abbonandoti qui => https://www.sostrader.it/buy-sell-lp/

 

ABOUT THE AUTHOR

Pietro Di Lorenzo