Il Covid-19 e la necessità di un PIANO B

Il Covid-19

Il Covid-19 e la necessità di un PIANO B

è necessario, per non dire indispensabile, assicurarsi più fonti di reddito

Il Covid-19 e la necessità di un PIANO B

Esistono eventi che sono completamente al di fuori del nostro controllo. A volte fare tutto bene non basta. Perché? Perché può sempre diffondersi una pandemia e rovinare tutto. Sembra una introduzione catastrofica, probabilmente lo è. Eppure sono sicuro che potrà rappresentare per molti una molla a propulsione, un punto di partenza orientato alla costruzione di un orizzonte finanziario stabile.

Cosa ci ha insegnato il Coronavirus?

Se infatti c’è una cosa che il Coronavirus è riuscito ad “insegnare” a tutti è che la propria condizione economica può cambiare nel giro di poche settimane. Marzo 2020 sarà un mese che forse pochi di noi riusciranno a dimenticare e che probabilmente resterà impresso nella nostra memoria storica e collettiva. Con il lockdown, nel modo più inaspettato e sconvolgente possibile ci siamo trovati costretti nelle mura di casa; molti hanno dovuto forzatamente abbandonare il proprio lavoro, altri lo hanno perso, altri ancora hanno scoperto i meccanismi del tele-lavoro, anche detto smart-working. Insomma, mentre nel passato una crisi di un settore/professione maturava in anni, stavolta nel giro di una settimana sono crollati settori super floridi come quello del Turismo, delle Fiere della ristorazione e via dicendo.

Come stai affrontando il futuro incerto?

Un contesto che ci ha sbattuto fuori dalla cabina di comando della nostra vita economica, lavorativa e molto spesso anche affettiva. Ognuno di noi si è chiesto, nel proprio piccolo, quale fosse la soluzione migliore per riacquistare controllo sugli eventi, o quanto meno per non farsi trovare impreparati qualora si rischiasse davvero una seconda, o addirittura una terza, ondata di coronavirus.

Una cosa su cui possiamo concordare facilmente è che ormai è necessario, per non dire indispensabile, assicurarsi più fonti di reddito o quanto meno avere un “un piano b”, ovvero essere pronti (qualora le condizioni cambino) ad avere immediatamente una fonte di reddito alternativa.

Per sapere come crearsi un piano b efficace consulta il VIDEO CORSO TRADING INTRADAY

ABOUT THE AUTHOR

wp@manager