Piazza Affari: stacco cedola per quali titoli?

Piazza Affari: stacco cedola

Piazza Affari: stacco cedola per quali titoli?

Oggi a Piazza Affari si staccano le cedole di molte delle principali azioni Italia.

Piazza Affari: stacco cedola per quali titoli?

L’andamento dei contagi in USA preoccupa l’Europa e anche l’Italia che parte debole in mattinata.

Gli investitori fanno fatica a togliersi di dosso le preoccupazioni  sulla crescita economica globale e temono una seconda ondata.

Oggi però sul FTSE MIB c’è una pioggia  di dividendi.

La pandemia da coronavirus ha costretto molti dei gruppi quotati in borsa a non staccare la cedola. Ci sono però alcuni titoli che le staccheranno lo stesso. Vediamo insieme quali e soprattutto quanto vale ogni azione.

In pole position abbiamo Exor (0,43 euro), Leonardo (0,14 euro), Poste italiane (0,309 euro, saldo) e Snam (0,1426 euro, saldo); seguite da STM (0,042 dollari, prima tranche), Telecom Italia (0,01 euro per le azioni ordinarie e 0,0275 euro per le risparmio), Terna (0,1653 euro, saldo), Acea (0,78 euro), Iren (0,0925 euro), Carel Industries (0,12 euro), Dea Capiral (0,12 euro), ACSM-AGAM (0,08 euro), AlerionCleanpower (0,2 euro), BF (0,003 euro) e Italian Wine Brands (0,1 euro).

 

ABOUT THE AUTHOR

wp@manager